IL MATERIALE TOBIAS

La Serie dell’Incarnazione: "SHOUD 1" 

Domande e Risposte

Presentate al Crimson Circle

7 agosto 2004

www.crimsoncircle.com

___________________________________________________________

Ed è così, Shaumbra, che continuiamo con l’energia delle nostre esperienze insieme… continuiamo quest’intera magnifica esperienza della vita qui sulla Terra… continuiamo da 60 anni , dal tempo in cui ci riunimmo in celebrazione… ci riunimmo nell’Ordine dell’Arco, sapendo che sareste venuti in questo luogo della Terra per quella che sarebbe stata una delle cose più difficili ed una delle esperienze più impegnative, ma anche più gratificanti, che abbiate mai avuto. Attraverso essa… attraverso tutte le difficoltà che sono venute con essa, siete stati in grado di cantare, di fare la vostra musica, di ridere e di gioire.

 

Ed ora, insieme, andiamo in un nuovo luogo, un nuovo luogo che non è – come dire – non esclude la vostra umanità, non la lascia indietro, ma fa semplicemente un salto quantico verso una prospettiva completamente nuova. Sappiamo che siete pronti per questo, perché ve l’abbiamo chiesto. Sappiamo che siete pronti ad abbracciare la vita, perché siete qui.

 

Sappiamo che c’è ancora un po’ di confusione, ma si dissolverà. Sappiamo che siete pronti ad aprirvi oltre le limitazioni entro le quali avete vissuto. Adesso che c’è una nuova comprensione di ciò che esiste al di fuori della vostra realtà, non c’è nulla da temere. E’ tutto voi. Fa tutto parte della vostra energia.

 

Mentre andiamo avanti con voi in questa Serie dell’Incarnazione, discuteremo dei modi per portare questo nel vostro essere, nella vostra realtà, per manifestarlo. Sarà una comprensione completamente nuova del termine “Maestro”, e ci sarà probabilmente la comprensione che non vi serve nemmeno più usare quel termine. Ci sarà una comprensione completamente nuova dei ruoli dell’insegnante e dello studente. Ridefinirete cosa sono.

 

Ci sarà un concetto completamente diverso dell’essere una persona santa, perché non sarà come le persone sante del passato, i leader spirituali del passato. Sarà diverso. Ora, alcuni di voi hanno delle grandi illuminazioni, hanno avuto dei cambiamenti importanti  nella vita. Ma, poi, scoprite che - quando lasciate una particolare riunione come questa, o un qualche tipo di seminario, stando in un deserto tutto vostro, lontano dagli altri – e poi ritornate nella vostra realtà della vita umana, ritornate nel mondo, alle vostre famiglie e ai vostri lavori ed amici,  sembra che sbattiate contro un muro.

 

Sembra che per ogni passo che avete fatto avanti in quei giorni nel deserto, adesso, all’improvviso, siete spinti indietro anche di due passi. Scoprite che vi scontrate con un muro di resistenza. E vi sconcerta, e vi chiedete se potrete mai essere di questa Terra. Vi chiedete se potrete mai prendere parte a tutto quello che quest’esperienza umana ha da offrire. In un certo senso, ciò ha fatto sì che alcuni di voi ritornassero strisciando nel proprio vivere limitato, nella propria realtà limitata, eppure con ancora una tale voglia di riconnettersi con lo Spirito.

 

Parte dell’intera ragione, Shaumbra, è che, quando siete rientrati nel mondo della Vecchia Energia, stavate ancora portando la vostra storia con voi. E il mondo ha risposto in maniera appropriata, letterale e bella alla vostra storia… Fino a quando porterete quella storia di vittimismo… la storia di persecuzioni… la storia che per voi è sempre stato più difficile che per gli altri… la storia di malattia… la storia di mancanza, fino a quando portate quella storia con voi, il mondo risponderà. Non vogliamo dire l’universo, ma vogliamo dire il mondo intorno a voi, risponderà in maniera appropriata.

 

La gente intorno a voi risponderà alla vostra storia in maniera appropriata. Se la vostra storia è intessuta di mancanza, essi risponderanno in quella maniera. Se la vostra storia è intessuta di relazioni squilibrate, essi risponderanno in quella maniera. Se è intessuta di malattia fisica, essi risponderanno in quella maniera.

 

Perciò, è ora di cambiare la storia – non di annientarla o negarla – semplicemente di cambiarla. E’ stato solamente un aspetto di voi che avete scelto di sperimentare in questa realtà. Ma esistono molti, molti altri aspetti. La vostra storia non è permanente su di voi. Non è l’unica cosa che vi definisca.

 

Perciò vi chiediamo quest’oggi… vi chiediamo – “Qual è la vostra storia? Chi siete? Che cosa volete essere? Siete pronti a cambiare la prospettiva di tutto quello che siete stati in questa vita?” – di nuovo, non nella negazione, non nella rabbia o nell’odio, ma piuttosto, nella saggezza dell’esperienza. Siete pronti a lasciar andare la storia che dice che non avete un’educazione e, pertanto, non siete intelligenti e, pertanto, non potete riuscire nel mondo degli affari? Siete pronti a lasciar andare la storia che dice che siete nati con un qualche tipo di attributo fisico che è meno di quello che considerereste perfetto, meno della qualità da star del cinema? Smettetela di usare quella storia per limitare voi stessi. La gente intorno a voi… la vita intorno a voi vi risponde direttamente.

 

Se permettete alla vostra storia di cambiare, è qualcosa su cui non dovrete lavorare. Non dovrete tornare indietro per ricrearla. Essa vuol essere rilasciata. Vuole la risoluzione. Se permettete alla vostra storia di riempire ed abbracciare tutto di voi – non soltanto la parte a voi conosciuta – ma tutto del vostro spirito, del vostro intero essere, dell’AH e dell’OH dentro di voi, la gente risponderà in maniera diversa. La vita vi risponderà in maniera diversa.

 

Così, suggeriamo questo a tutti voi. Siete pronti a lasciare che la vostra storia cambi… che cambi... che si evolva, anche.... che sia più grande della storia di un’infanzia difficile, di matrimoni difficili e di mancanza per tutta la vita? Siete pronti a lasciare che cambi? La vostra storia non vuole più essere quella storia. Vuol essere molto di più. E’ così semplice come dire: “Sì.” E’ così semplice come dire: “Sono un essere, umano e divino.”

Così, ora vi sfidiamo a fare le vostre domande! (risate del pubblico)

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 1 (da Internet, letta da Linda): Tobias, molti di noi hanno percepito un enorme potenziale per un drammatico cambiamento sulla Terra, imminente forse già in quest’autunno. Che posizione dovrebbe prendere uno Shaumbra con una cosa del genere? Ed esiste un potenziale di questo tipo?

 

TOBIAS: Invero, ci sono dei potenziali, ma non vogliamo entrare nei drammi. Ci sono dei potenziali proprio ora di – come dire – per il rilascio di molta energia repressa. E questo potrebbe avvenire in una varietà di modi. Potrebbe accadere attraverso attività della Terra – terremoti, o vulcani, o grandi tempeste. Questi sono dei tremendi modi di rilasciare grandi quantità di energia repressa.

 

Ci sono dei potenziali, quest’autunno, in particolare per – come dire – per il ritorno in prima linea di antichi conflitti. Ad alcuni livelli si pensa che non siano stati fatti sufficienti cambiamenti e che non sia stata portata sufficiente consapevolezza in alcune di queste difficili parti del mondo. Perciò ci sarà uno sforzo rinnovato di cercare di portare questi di nuovo in prima linea.

 

Non intendiamo dire che si sappia di qualche avvenimento definito. E non deve essere così drammatico. Il fatto che gli Shaumbra possono trovarsi oggi qui, in questa stanza, ad ascoltare e a permettere ai cambiamenti di accadere, è tanto più potente della necessità di bombe o della necessità che altri tipi di disastri abbiano luogo. Si può dire, ad un livello energetico, che ci sarà un grande cambiamento quest’autunno. E noi sappiamo che è vero. Il modo in cui il cambiamento si presenterà, dipende veramente dall’umanità.

 

Chiediamo a tutti gli Shaumbra, durante questo periodo, di stare dietro al muro basso, di capire che non c’è giusto o sbagliato, di incarnare letteralmente tutte le energie. E allora vedrete una visione più ampia dispiegarsi davanti a voi. Avrete una maggiore saggezza piuttosto che vederlo come una lotta tra parti.

 

Tante cose stanno accadendo e continueranno ad accadere in maniera abbastanza frequente, non solo nei primi mesi dell’autunno. Ma continueranno con una crescente intensità tra adesso e il 18 settembre 2007.

 

Perciò questo sarà soltanto uno dei molti periodi piuttosto importanti di cambiamento sulla Terra. Non c’è alcun bisogno di correre a ripararsi. Non c’è alcun bisogno di fare dei preparativi particolari, perché queste cose che accadranno non vi toccheranno direttamente. Non toccheranno direttamente il vostro benessere fisico e mentale.

 

Influenzeranno altre parti del mondo, davvero. Ma, Shaumbra, non c’è bisogno che diventiate drammatici riguardo a questi eventi. Così vi chiediamo semplicemente di fare quel profondo respiro, di stare dietro al muro basso, e di accettare o capire che cosa sta accadendo con tutti questi eventi. Non c’è bisogno neanche di diventare isterici riguardo ad essi.

 

Così, ti ringraziamo per la tua domanda. Ed osserva oltre la normale osservazione quello che sta davvero accadendo qui, con la comprensione che la coscienza umana è pronta a fare il Salto Quantico entro tre anni, e che molte delle Vecchie Energie cercheranno risoluzione tra adesso ed allora. Grazie.

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 2 (una donna al microfono): Tobias, prima di tutto, lasciami dire che questa mattina, dopo essermi fatta prendere dal panico almeno una mezza dozzina di volte, finalmente ho permesso a me stessa di togliere il piede dal freno, e mi sono permessa di comprare quella macchina nuova. Perciò, questa è stata una grande esperienza di incarnamento.

Ma la mia domanda riguarda un mio amico – di nome Richard – che conoscevo quando vivevo a Santa Fe.  Egli era il mio insegnante e la mia guida. Penso a lui costantemente. E due notti fa l’ho sognato. E mi diede un messaggio,  che fondamentalmente la ragione per cui lui se ne andò, fu che tutti noi, suoi studenti, potessimo... non facessimo tanto assegnamento su di lui, ma invece l’uno sull’altro. Ma quello che voglio sapere è questo – io e lui siamo insieme durante la notte? Ci incontriamo da qualche altra parte? Stiamo lavorando insieme? Come mi sta aiutando? Dimmi della nostra attuale relazione e che cosa sta facendo lui.

 

TOBIAS: Così tanti insegnanti sono tornati dalla nostra parte in questi ultimi anni – o, nel mio caso, negli ultimi secoli – sapendo che ci sarebbero stati tanti umani che avrebbero avuto bisogno del servizio, non dell’insegnamento, bensì del servizio. Devi capire ora che egli non è il tuo insegnante. E questa è una delle cose che egli ha cercato di comunicarti. Smettila di dipendere da lui in quel ruolo.

 

Ora egli è tuo servo… letteralmente… letteralmente tuo servo. E gli piace moltissimo questo ruolo. E’ qui per lavorare con te e per aiutare a muovere e ad equilibrare le tue energie per te. Non è uno che voglia veramente, proprio ora, trovarsi nella posizione di un qualunque tipo di insegnante, o che tu vada da lui con le tue domande. Egli vorrebbe parlarti e chiacchierare con te. Ma non vuole dover rispondere. E tu perdi la connessione con lui quando ti appoggi troppo pesantemente su di lui con le tue domande.

 

Ti suggeriamo di parlargli proprio come noi parleremmo tra di noi. Ed è la cosa migliore. E scoprirai che lui comincerà a farti un sacco di domande. Ma, invero, lui è uno che è ritornato dalla nostra parte per lavorare con un gruppo di voi in tutta questa transizione. Grazie.

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 3 (da Internet, letta da Linda): Caro Tobias, col tuo permesso, vorrei fare una domanda. Mi chiedevo se tu potessi condividere con me un potenziale per sostenermi nella vera comprensione del mio sviluppo e scopo spirituali. Sento di avere un importante ruolo da svolgere con la Nuova Terra e anche con la Vecchia. Sento e ottengo, inoltre, grande passione dai misteri nascosti delle energie di Merlino e Artù. Tuttavia, mi sento bloccato e incapace di aiutare me stesso e gli altri che rintracceranno il loro divino Santo Graal. Mi sono anche posto in un luogo vantaggioso per lavorare da vicino con queste energie, eppure mi sono lasciato poco tempo per farlo.

 

TOBIAS: E’ ora per te  – per tutti voi – di prendere e gettare via tutta questa faccenda dello sviluppo spirituale e il pensiero che ci sia una missione spirituale da compiere sulla Terra adesso. Quella fa parte della Vecchia storia… oh, davvero,fa parte della vostra passione ma, in un senso, vi sta limitando e appesantendo adesso. Fai le cose perché ti piace farle, non perché credi di doverle fare. Ed allora, ripetiamo, si svelerà una visione più ampia.

 

Tutta quest’area in cui ti trovi adesso… hai scelto di trovarti là davvero per aiutare a portare una nuova comprensione delle energie di Artù e Merlino. E – come dire – scoprirai qualcosa riguardo a tutto questo presto, quando ti verremo a trovare, perché avremo un nostro momento magico. Ma ti chiediamo di non addossarti questo fardello di dover essere là per lo sviluppo spirituale. Questo è molto, molto limitante.

 

Parliamo un po’ del semplice vivere. Parliamo dell’essere pienamente incarnati, dell’essere pienamente umani e dell’avere questa re-immersione nella nostra umanità. C’è la tendenza ad avere una barriera mentale qui quando tu – o chiunque di voi – comincia a pensare di dover compiere qualche destino spirituale. Non è così. Non è così. Quella è la vostra Vecchia storia.

 

E ti chiediamo, se non altro – sappiamo che alcuni di voi sono irritati da quello che stiamo dicendo (risate del pubblico) – ti chiediamo di lasciarlo da parte per un giorno, lascia quel tuo abito nell’armadio e senti la differenza che fa nella tua vita andare per un giorno senza sentire di dover essere il salvatore spirituale. Persino Yeshua ti dirà che la “cosa del salvatore” è molto sopravvalutata (molte risate). Vi mette addosso grandi fardelli e, in definitiva, non aiuta davvero gli altri. Perciò, si tratta di godere di ogni momento della vita. Allora, tutto cambia. Allora, avrete un tale impatto sulle persone che vogliono davvero effettuare il cambiamento.

 

Perciò, liberati di quel fardello, e apriti ad alcune cose meravigliose che faremo con te nella nostra avventura completamente nuova con Artù e Merlino. E chiederemo anche – quelli di voi che andranno a fare questo viaggio – di lasciar andare i concetti di ciò che pensavate fossero Artù e Merlino.

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 4 (una donna al microfono): Ciao, Tobias, vorrei sapere se puoi aiutarmi a vedere il quadro più ampio di quello che è successo nella mia vita nelle ultime due settimane.

 

TOBIAS: Certo… tutto ha a che fare con i tuoi cambiamenti che stai attraversando e… permettici di mettere il tutto insieme qui per un attimo. In un certo senso, tu hai messo su questo, come una prova per te stessa, per vedere... per aiutarti a vedere dove vuoi andare realmente da questo punto in poi. E, anche se sembra che non abbia alcun senso,e non se ne vede la fine o una particolare soluzione, non è affatto così difficile. Ci sono delle energie che sono state qui oggi con te, durante lo Shoud, che hanno lavorato molto da vicino, dalla nostra parte del velo, su tutta questa faccenda. E… stiamo guardando profondamente in questo.

 

Ti chiediamo di non prendere delle decisioni importanti adesso. Ti chiediamo semplicemente di essere con queste situazioni che ti stanno ruotando attorno e di non prendere delle decisioni proprio ora. Capirai perché stà accadendo tutto questo. E ti aiuterà – come dire – a passare ad un altro livello. Perciò ti consigliamo di usare, in questo momento, la respirazione profonda  per lavorare su questo, per tenere radicate le tue energie, perché adesso non  lo sono. Ci sono dei profondi squilibri nel corpo proprio ora,  che non devono esserci. Perciò lavora con la respirazione profonda. E anche lavorare con un facilitatore ti aiuterà a superare questo processo. Grazie.

 

SHAUMBRA 4: Grazie.

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 5 (da Internet, letta da Linda): Tobias, Joseph

Smith ricevette la visita dell’Angelo Moroni, l’ultimo autore del Libro dei Mormoni. Quindi il Libro dei Mormoni fu canalizzato e la loro Chiesa (Latter Day Saints Church) fu organizzata di conseguenza. Qual è la sua validità o il suo significato?

 

TOBIAS: Invero… ci sono tante – come le chiameremmo – Famiglie Spirituali in tutta la Terra e in tutto l’Omniverso. Questi sono gruppi che sono stati insieme in passato e stanno decidendo di riunirsi di nuovo ora. Normalmente ruotano attorno ad un Leader. Spesso quel Leader è ciò che noi – come dire – chiamiamo una “manifestazione senza anima”. Si tratta della manifestazione della coscienza di quel gruppo portata in un corpo fisico, che non deve necessariamente avere un’anima.

 

Nel caso di Joseph Smith, egli è un essere con un’anima e – potremmo raccontare delle storie su questo (risate del pubblico) – ma fu, in un certo senso, Joseph Smith a scegliere, ad essere scelto, di riunire le energie della famiglia. E si trattava di una Famiglia Celeste che doveva venire sulla Terra. Ci fu parecchio karma coinvolto qui, cose che pensavano di dover risolvere. E ci fu una forte – come dire – sensazione che se venivano reclutate energie esterne nella loro congregazione, ciò avrebbe aggiustato delle cose che essi avevano percepito come sbagliate in passato.

 

Così, si tratta di un gruppo molto appropriato. Sono in molti a sentirsi attratti verso questo, perché hanno lavorato con quel gruppo negli altri regni. E, in un certo senso, stanno passando un loro proprio... è un tipo di processo di purificazione, un tipo di processo di rinnovamento, per conto loro. Davvero, non è per tutti.

 

Comunque, dalla nostra parte del velo, c’è un altissimo rispetto per questo gruppo. E c’è una grande comprensione per quello che essi stanno facendo nel lavoro sulla Terra. Tuttavia, essi – o qualunque altra religione – non dovrebbero essere l’unica religione . Lo scopo è quello di… creare un’energia per una nuova comprensione dello Spirito e di essi stessi... proprio come gli Shaumbra sono un gruppo che è stato insieme prima nei regni celesti. Ci riuniamo di nuovo in questa vita. Non è una cosa karmica. E’ un desiderio. E’ una connessione energetica reciproca.

 

Così, ad un certo punto, saremmo lieti di parlare di molti altri argomenti a questo riguardo. E, invero, Cauldre non desidera tanto parlare di questo. Grazie.

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 6 (una donna al microfono): Ciao, Tobias, io ho una specie di domanda in due parti sul portare abbondanza a me stessa. Potresti parlare di qualcosa chiamata “guarigione pranica”, da una prospettiva energetica, e dei potenziali che vedete per essa nella mia vita? Potresti, inoltre, parlarmi del lavoro che mi sta arrivando, in cui sembra che tu sia direttamente coinvolto... e se hai dei consigli da darmi? E dove stiamo andando con questo?

 

TOBIAS: Invero... per chiunque di voi, che siete coinvolti nei lavori di guarigione proprio ora, vi abbiamo chiesto, individualmente – ed ora vi chiediamo pubblicamente – di dare uno sguardo, di valutare di nuovo tutti i tipi di tecniche o stili che avete usato. Avete imparato molte cose diverse – tutti voi – sulle differenti modalità di guarigione, e queste sono meravigliose. Sono tutte deliziose. Vi hanno aiutati ad arrivare fino a questo punto.

 

Ma adesso siete ad un punto in cui siete passati oltre – ciò che chiamiamo – persino la guarigione. Non si tratta di guarigione. Si tratta di un tipo di riequilibrio. Si tratta di creare lo spazio per i vostri clienti – o per voi stessi – uno spazio di energia sicura dove le energie possano riunirsi in equilibrio per conto loro. Non si tratta di spingere le energie. Non si tratta di cercare di vedere quanti miracoli riuscite a realizzare. E sappiamo che tutti voi comprendete di che cosa stiamo parlando. Si tratta di creare uno spazio sicuro in cui le energie di un individuo squilibrato possano ritornare in equilibrio... se sono pronte.

 

Così tu, carissima – e tutti gli Shaumbra – hai il talento innato di fare questo, se rallenti un po’. Fermati, se senti di dover usare delle tecniche. E’ intuitivo. E’ molto intuitivo. Saprai nel momento esattamente che cosa fare, esattamente come aiutare le energie, che sono in squilibrio, a riequilibrarsi e reintegrarsi.

 

L’intuizione può spaventare alcuni di voi. Vorreste piuttosto un libro a cui fare riferimento. Ma se le permetterete di essere lì, nel momento, allora la conoscenza sarà presente.

 

Per quanto riguarda il guadagnarti da vivere con questo, dipende veramente da te. Ci sono delle persone che stanno guadagnando abbastanza con questo. Ci sono quelle che lottano con questo, perché ci sono delle questioni sottostanti di abbondanza. Tutto questo argomento del – come dovremmo dire – del benessere e del lavorare in questo campo per guadagnarti da vivere... è certamente presente. E’ un potenziale. Dipende da te che cosa farne.

 

Così, per quanto riguarda tutti voi che volete sapere che cosa fare proprio ora... una passione... o un viaggio... o una richiesta dallo Spirito... volete conoscerne lo scopo... e quale sia il significato della vita, chiediamo a tutti voi di lasciarlo andare per un po’. E sappiamo che ciò suona un po’ strano, ma non esiste alcuno scopo (alcune risate). Non esiste alcun significato (altre risate) nella Terra della Vecchia Energia. Nella Terra della Nuova Energia in cui state vivendo proprio ora – stiamo parlando di questo pianeta, ma nella Nuova Energia – non c’è alcun bisogno di uno scopo. Non c’è alcun bisogno di un significato.

 

Sappiamo che è difficile abbracciare questo. Ma capirete. Avrete quel grande “ah, ecco”, uno di questi giorni. Capirete che lo scopo e il significato facevano parte del gioco della dualità. Perciò vi chiediamo di lasciarlo andare.

 

C’è una passione più grande e – questo non è nemmeno il termine appropriato – ma è il migliore che la lingua inglese possa offrire. Lì c’è il “frutto della rosa”, una passione che va oltre il vivere della Vecchia Energia. Quando la sentirete, ogni cosa cambierà. E c’è una tale conoscenza, basata sull’intuizione, che vi arriva. Essa crea un apprezzamento completamente nuovo della vita ed un desiderio di vivere la vita e di portarla dentro, di incarnarla. E poi vorrete incarnare sempre più e più vita. E’ una cosa meravigliosa.

 

Perciò vi chiediamo di andare dentro. Vi chiediamo di dare un’occhiata alla vostra storia, che avete mantenuto fino ad ora. E la vostra storia è stata molto forte. Potreste scrivere un libro molto bello su di essa. Voi credevate nella vostra storia. Ci credevate così profondamente. E vi sentite talmente obbligati verso essa.

 

Io, Tobias, intendo sfidarvi proprio ora a lasciar andare quell’obbligo verso la vostra storia. Non vi serve più. Ah, vi è servito fino ad ora. E’ una storia deliziosa. Ma, vi conosco bene, e voi sapete che vi conosco bene. E vi chiederò di lasciar andare quella storia adesso. All’inizio potrà sembrare un po’ strano.

 

Ah, e mi dite di aver rilasciato tutto. Ah… non avete rilasciato la vostra storia! Avete rilasciato tutto quello che non vi piaceva (alcune risate), ma non avete rilasciato la vostra storia. Così… ah, e lo dico con tutta la gioia e tutto il rispetto per voi. Vi piaceva la vostra storia. E’ per quello che l’avete vissuta. Volevate solo liberarvi di un po’ di sporcizia che non vi piaceva attorno ad essa. E’ ora di cambiare la vostra storia, ora di fare un enorme passo.

 

Avete mostrato le vostre capacità di guarire, se le volete chiamare così. Avete mostrato la vostra capacità di dirigere. Avete mostrato la vostra saggezza. Ma la vostra storia vi sta impedendo di mostrare chi siete realmente adesso… una grande sfida tra voi e me. Grazie.

 

SHAUMBRA 6: Grazie, Tobias.

 

DOMANDA DA SHAUMABRA 7 (da Internet, letta da Linda): Caro Tobias, puoi aiutarmi a capire perché ho scelto di sperimentare queste situazioni di immensi blocchi, traumi pesanti... e la frustrazione e la disperazione che ne risultano. Non voglio in realtà andare a Casa, ma a volte sono sopraffatto da tutto questo. Qualunque illuminazione sarebbe altamente apprezzata (risate del pubblico).

 

TOBIAS: Brindiamo alla tua storia che stai vivendo così bene (altre risate)! Adesso è ora di lasciar andare quella storia. Ne sei ovviamente stanco. Ma hai paura di quello che potrebbe arrivare, se la lasci andare, per cui rimani attaccato ad essa. Così abbracci quella storia e ti ci aggrappi caramente perché hai paura. Ora, riesci a lasciarla andare? Riesci ora ad “Essere”, piuttosto che “fare”? Sii il Creatore. Ti arriverà. Ti arriverà DAVVERO. Non possiamo sottolinearlo abbastanza.

 

Ci sono molti Shaumbra che hanno scoperto questo. Vi arriverà. Smettila di fare la tua Vecchia storia. E’ stracciata. E’ consumata. E tu sei altrettanto stanco di essa quanto essa è stanca di te (alcune risate). Sii e basta. Sii e basta. E sappiamo che queste sono delle parole che possono rimanere incastrate nell’intelletto. Ma sappiamo che, agli altri livelli, tu capisci di che cosa stiamo parlando. Grazie.

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 8 (una donna al microfono): Oh, caro, caro Tobias, sei un tale spasso! (risate del pubblico) La mia domanda è: molti dei nostri giovani adulti e bambini soffrono di depressione, che viene chiamata disturbo bipolare. Questa è forse in relazione con la separazione dall’OH, e forse anche dall’AH? Come possiamo rispondere nella maniera migliore nella Nuova Energia?

 

TOBIAS: Invero… molti dei giovani che arrivano adesso sanno che – come dire – la Terra intorno a loro sta cambiando. E sanno che sono dei tempi alquanto fragili e difficili. Sono depressi perché possono percepire… possono quasi assaporare la Nuova Energia, ma si sentono talmente bloccati nella Vecchia Energia. Perciò questo crea uno squilibrio ed una depressione, simili a quelli che anche molti di voi hanno vissuto.

 

Una delle più grandi ragioni per le vostre depressioni, in questi anni recenti, è il fatto che incominciate ad assaporarla. Sapete che lì c’è qualcosa di diverso. Sapete che le energie dell’OH e dell’AH cercano di ritornare insieme. Ma sembra che non accada abbastanza in fretta. E poi dubitate di voi stessi e, allora, la depressione fa presa.

 

Coloro che stanno ritornando adesso, anche tanti dei giovani – come dire – entrano in condizioni energetiche molto interessanti, sia nelle famiglie in cui scelgono di nascere – per cui prendono su molte delle energie della famiglia – ma essi arrivano anche in un periodo di energie molto intense sulla Terra. Queste energie, che non sono misurate da alcuno dei vostri attuali strumenti scientifici, sono talmente intense proprio ora a causa degli imminenti cambiamenti.

 

E questo ci riporta alla questione di prima: ci sarà un qualche tipo di evento importante quest’autunno? E, certamente, ci potrebbe essere, dato che le energie sono così intense. Sono intense perché le energie cercano risoluzione. Vogliono tornare insieme di nuovo.

 

Così, questo crea difficoltà nei giovani. Essi sono anche molto più sensibili di quanto fosse la maggior parte di voi quando siete venuti in questa vita. Così essi raccolgono e assorbono tutto quello che li circonda, e non sono sicuri di come affrontarlo. Perciò vivono queste depressioni. La maggioranza di loro maturerà durante gli anni della pubertà o appena dopo. Molti di loro saranno liberati dalla depressione, quando lasceranno le vostre case (risate del pubblico) – lo intendiamo con il dovuto rispetto –  quando andranno nelle loro proprie energie e troveranno se stessi. In un certo senso, essi stanno reagendo a tutto quello che li circonda in casa e nel mondo attorno a loro.

 

Così quello che possiamo dire qui è – numero uno, teneteli lontani dalle medicine, se possibile. E’ difficile a volte, ma qualche volta vi dovete far ricorso. Ma ciò ritarda soltanto questo processo di trasformazione che essi stanno attraversando.

 

Fornite loro l’energia più sicura possibile in casa. Questo non significa esaudire ogni loro richiesta. Ciò non è sicuro. Sicurezza significa far sapere loro che sono amati, far sapere loro che sono nutriti e far sapere loro che VOI siete in uno spazio sicuro. Ciò li farà sentire più equilibrati.

 

Così tanti di questi giovani si trovano in mezzo ai conflitti nei gruppi di coetanei, di compagni di scuola. Si trovano proprio in mezzo alle battaglie energetiche che stanno avendo luogo. E lo sentono. Sono tirati in entrambe le direzioni.

 

E’ bene farli uscire di tanto in tanto, anche se potrebbero fare resistenza. Ma fateli uscire per alcuni giorni, un weekend insieme, solo per loro, progettato attorno a loro... non nei parchi di divertimento... e non dove c’è tutta questa continua attività caotica. Portateli al mare o in montagna. Portateli via, dove possono dar inizio al loro riequilibrio.

 

Non dovete imporre tutte le vostre filosofie su di loro, perché le rifiuterebbero, semplicemente. Ma, se possibile, fateli respirare di nuovo. Ci sono molti modi in cui potete farlo. Ma, mentre essi respirano, ciò li aiuterà a superare alcuni di questi squilibri energetici.

 

Così, non c’è una risposta semplice a questo. Si tratta del tempo, o dei tempi, in cui essi vivono. Ma dovete anche capire che essi hanno scelto di essere qui proprio ora. Hanno scelto di passare attraverso il processo che stanno attraversando.

 

Allora, forse respirando con loro, avrete una comprensione migliore del loro servizio all’umanità e anche del loro stesso viaggio. Sarete in grado di rispondere meglio e più intuitivamente a loro. Grazie.

 

SHAUMBRA 8: Grazie.

 

LINDA: Ultima domanda, Tobias.

 

DOMANDA DA SHAUMBRA 9 (un uomo al microfono): Ciao, Tobias. Ci sono tre libri che vengono usati nella mia comunità. Con il tuo permesso, vorrei elencare questi tre libri e forse ci puoi dire qualcosa, particolarmente circa l’accuratezza della traduzione, la loro efficacia fino ad ora, il loro tempismo relativamente al tuo lavoro – forse hai persino partecipato in essi in qualche modo – e forse la loro potenziale utilità. So che ci hai detto di mettere via i Vecchi libri, ma vorrei davvero sapere di questi tre. Posso elencarli?

 

TOBIAS: Certo.

 

SHAUMBRA 9: Un Corso in Miracoli, The Urantia Book, Love Without End (Amore senza fine).

 

TOBIAS: Tutti questi sono dei libri che – come dire – io, Tobias, personalmente amo l’energia che stà dietro ad ognuno di questi. Tutti questi sono stati – come dire – delle opere che hanno lanciato una tendenza. Sono stati tutti canalizzati, invero. E – come dire – si applicano a quasi tutti quelli che si stanno aprendo a questi Nuovi regni, ai regni della Nuova Energia. Le informazioni in essi contenute possono apparire – come dire – Vecchie, a causa dell’epoca in cui furono scritte. Ma erano veramente alquanto progressiste ai loro tempi, e continuano ad esserlo.

 

Così, è con le energie di me, Tobias, e di Yeshua che certamente incoraggiamo altri a leggere questi. Ma vi chiediamo di leggerli in una maniera leggermente diversa. Piuttosto di regole specifiche, piuttosto di un certo modo in cui dovete vivere, non ponetevi in tutti questi regimi. Non cercate di memorizzare tutte queste cose dei libri.

 

Leggeteli per l’energia. Andremo persino più avanti di un passo per coloro che non hanno letto questi libri. Se avrete l’opportunità di prendere in prestito o comprarne uno, vi chiediamo di prendere quel libro. Vi chiediamo di non leggerlo (risate del pubblico). Vi chiediamo prima di sentirne l’energia. E poi vi chiederemo di sfogliare le pagine… oh, forse di passare, sapete, pochi secondi per pagina. Vi chiederemo di sentire l’energia. E’ questo il vero segreto di ognuno di questi libri.

 

Io, Tobias, ho cercato di capire le parole specifiche del libro di Urantia e sono – come dire – mi sconcerta persino. Così, questo è qualcosa che St. Germaine mi ha insegnato a fare, anche dalla nostra parte del velo. Egli disse: “Oh, Tobias, tu stai cercando di leggere e di capire tutte le parole. E non è quella la vera chiave dietro a questo. Si tratta di sentire semplicemente le energie.” Così, li ho ripassati ed ho ricevuto di più dalle energie, che erano impresse in questi lavori, di quanto abbia in effetti ricevuto cercando di leggerli.

 

Perciò, questa è una cosa meravigliosa, Shaumbra. Potete farlo letteralmente con qualunque libro. Potete farlo anche con questi Shoud che stiamo facendo. Si tratta delle energie che sono dietro ad essi. E allora avrete la realizzazione. Ma questi sono dei lavori meravigliosi. Questi lavori meravigliosi, tuttavia, sono… troveranno presto la loro strada in una parte un po’ più distante dello scaffale, non appena voi e gli altri Shaumbra scriverete i nuovi libri della Nuova Energia. Grazie.

 

Ed è così, cari Shaumbra, che porteremmo a termine la nostra riunione. E’ stato un tempo di gioia per me e per Yeshua quello che abbiamo passato qui. E’ stato meraviglioso essere ritornati in questo modo dopo il discorso del mese passato. Sarà delizioso seguirvi e servirvi in queste prossime settimane, prima della nostra prossima riunione. E vi chiediamo ancora una volta di semplicemente... non dovete lottare con queste cose. Non dovete cercare di ri-creare la vostra storia. Si tratta semplicemente di dare la libertà alla Vecchia storia e di lasciarla andare, lasciarla andare, ed ora, semplicemente di essere. Se trovate che ci sono delle difficoltà e dei fardelli e tutti questi problemi nella vostra vita, è ora di lasciar andare la Vecchia storia e, semplicemente, di incarnare questa, l’Essere della vita.

E così è!

 

 

Tobias del Concilio Cremisi (Crimson Council) è presentato da Geoffrey Hoppe, alias "Cauldre", di Golden in Colorado -USA. La storia di Tobias, dal biblico Libro di Tobit, può essere visionata sul sitowww.crimsoncircle.com. Le Documentazioni Tobias sono offerte gratuitamente agli operatori di luce ed agli Shaumbra di tutto il mondo, fin dall'Agosto 1999, momento in cui Tobias affermò che l'umanità aveva superato il potenziale di distruzione per entrare nella Nuova Energia.

Il Crimson Circle (cerchio cremisi) è un network globale di angeli umani che sono tra i primi a transitare verso la Nuova Energia. Sperimentando le gioie e le sfide dello stato di ascensione, essi aiutano altri umani nel loro viaggio, attraverso la condivisione, la cura e la guida. Più di 50.000 persone visitano ogni mese il sito web del Crimson Circle per leggere i documenti più recenti e discutere le proprie esperienze.

Il Crimson Circle si incontra mensilmente nell'area di Denver, Colorado - dove Tobias presenta le ultime informazioni attraverso Geoffrey Hoppe. Tobias dichiara che lui e gli altri del Crimson Council celeste stanno in realtà canalizzando gli umani. Secondo Tobias, loro stanno leggendo le nostre energie e traducendo le nostre stesse informazioni per poi riportarcele, così che noi possiamo vederle dall'esterno, mentre le sperimentiamo dall'interno. Lo Shoud è la parte della canalizzazione in cui Tobias si fa da parte e l'energia degli umani viene canalizzata direttamente da Geoffrey Hoppe.

Gli incontri del Crimson Circle sono aperti al pubblico, benché siano gradite le prenotazioni. Non c'è nulla a cui associarsi, né iscrizioni da pagare. Il Crimson Circle riceve la propria ricchezza attraverso l'amore aperto degli Shaumbra di tutto il mondo.

Lo scopo del Crimson Circle è di servire come guide umane e insegnanti per coloro che percorrono il sentiero del risveglio spirituale interiore. Non è una missione evangelica. Al contrario, la luce interiore guiderà le persone alla vostra porta, in cerca della vostra cura e compassione. Saprete cosa fare e insegnare in quel momento, quando il prezioso e unico essere umano che sta per imbarcarsi nel viaggio del Ponte di Spade, verrà da voi.

Se stai leggendo queste parole e provi una sensazione di verità e connessione, sei proprio Shaumbra. Sei un insegnante e una guida. Permetti al seme di divinità di sbocciare dentro di te in questo momento e nei tempi a venire. Non sei mai solo, poiché c'è una famiglia intorno al mondo, e angeli nei regni intorno a te.

Vi preghiamo di distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l'integrità, comprese queste note. Ogni altro utilizzo deve esser approvato per iscritto da Geoffrey Hoppe, Golden, Colorado.

© Copyright 2002 Geoffrey Hoppe, P.O. Box 7328, Golden, CO 80403. All rights reserved