LA SERIE DELL’ASCENSIONE

LA SERIE DELL’ASCENSIONE

LEZIONE 7 “Senza Agenda”

 

Presentato al Crimson Circle

Il 2 Febbraio 2002

 

 

Traduzione di Carla De Nitto

 

Tobias: E così è, cari amici, che ci incontriamo di nuovo nella nostra cerchia familiare, con gli Shaumbra. Questa energia è veramente dolce, dolcissima! In questo giorno in particolare, i vostri cuori sono aperti più che mai. Possiamo sentire la vostra accoglienza, la speranza che serbate nel vostro essere, Possiamo sentire la forza di ognuno di voi, connesso ora con questo materiale. State sviluppando la forza dentro il vostro essere, nella transizione da quello che avevate percepito essere solo umano. Ora vi state trasformando in un umano divino, pieno d’amore, di compassione, un umano divino che è capace di accettare questa energia nel suo essere e mantenerla. Questa è stata la vostra sfida, cari amici, in questi ultimi anni.

 

La nuova energia sta entrando, e certamente voi lo avete permesso. Ma ora si tratta di vedere se voi potete tenerla nel vostro essere senza lasciarla fluire fuori inutilizzata o senza che spezzi il vostro sistema, perdendo l’ equilibrio, facendo che non siate più ancorati alla Terra come un umano. Ma noi vediamo che state imparando a mantenere la vostra energia! E’ così preziosa.

 

Io, Tobias, vorrei stare qui di fronte a voi, in onore di tutti voi, (il pubblico ride) ma mi è stato richiesto di non farlo. Ma in un certo senso lo sto facendo. Immaginatemi oggi, qui in piedi, con un abito speciale per l’occasione. Anche gli altri che stanno arrivando…sono vestiti in modo speciale. Molti di voi possono vederlo, e voi potete percepirlo mentre parliamo. Noi indossiamo i nostri abiti energetici più belli, moda energetica.

 

Oggi stiamo risplendendo nel rosso. E’ appropriato non solo per questo tempo dell’anno del vostro calendario (San Valentino). Non è solo appropriato perché questo è il Crimson Council. E’ appropriato perché il rosso riguarda l’amore. Il rosso riguarda la compassione e i sentimenti, la relazione tra uno studente e l’insegnante. Ecco perché il colore che inonda e risplende in questa stanza oggi è il rosso, è il cremisi.

 

Veniamo in onore di un insegnante qui presente. L’insegnante non siamo noi. L’insegnante siete voi! Noi siamo in realtà gli studenti, stiamo imparando da ognuno di voi, e lo stiamo espandendo attraverso tutti i corridoi di tutte le dimensioni dell’Omniverso. Voi siete gli insegnanti, noi gli studenti, che veniamo a imparare dalla saggezza di coloro che ancora non sanno chi sono. Ma voi state cominciando a dare uno sguardo, state cominciando ad apprendere chi siete. State iniziando a prendere parte di quel potere e di quella forza e a mantenerle nel serbatoio della vostra coscienza umana.

 

E’ una gioia essere qui oggi. Sentite l’energia, amici. Inspiratela, inspiratela dentro il vostro essere. Sentite l’energia di chi siete, inspirate l’amore di coloro che cominciano a riempire questa stanza. Arrivano dall’altra parte del velo per essere qui oggi. Questo è un giorno, come ho detto a Cauldre (Geoffrey Hoppe) in cui avremo una lezione interessante per voi, veramente interessante.

 

Pensiamo che questa lezione sia per voi una delle più impegnative, causerà alcune discussioni, un po’ di confusione. E, basandomi su quanto già conosco bene gli Shaumbra, vieteranno a Tobias di venire per settimane! (il pubblico ride)

 

Ma, cari amici, mentre accettate pienamente chi siete, ed accettate il fatto che siete Dio – che siete lo Spirito – mentre lo accettate dentro il vostro essere, diventate molto più forti, molto più consapevoli. Questo apre per voi nuove dimensioni ed intere nuove aeree di coscienza.

 

Ora, nelle ultime settimane molti di voi hanno vissuto l’altalena di cui avevamo parlato. Avete vissuto l’altalena. La vostra sensitività è stata molto alta. Siete stati molto sensibili alle persone e alle energie vicino a voi. Siete stati sensibili perfino ai cicli della vostra personale energia, molto più di prima.

 

Forse pensavate che mentre vi muovevate dentro la Nuova Energia – nel vostro stato di ascensione – questa sensitività sarebbe stata minore. Che avreste sentito meno gli altri, che sareste stati meno coinvolti da loro. Che sareste stati meno coinvolti dai vostri propri cicli, dai vostri alti e bassi. Ora state imparando che ne siete più consapevoli. Siete più sensitivi.

 

 

Così molti problemi sono entrati recentemente nella vostra vita. C’è una ragione per questo, una ragione per i problemi – talvolta vecchi e talvolta nuovi –che stanno presentandosi nella vostra vita. Ne parleremo in questa nuova lezione.

 

Ma, prima di entrare nella lezione, permetteteci di far entrare…Cauldre sta vedendo l’immagine, come molti di voi sono capaci di fare. Permetteteci di far entrare tutti coloro che stanno aspettando di essere qui con voi in questo giorno. Ancora una volta, come il mese scorso ed altri che verranno in futuro, l’energia di colui che chiamiamo Metatron è qui con noi. Ma in modo diverso dalla volta scorsa. Per alcuni di voi l’energia della volta scorsa era piuttosto violenta. Quando la sua energia è arrivata era molto calda, forse troppo calda per il vostro essere fisico, forse come instabile e destabilizzante.

 

Ma ora siamo più adattati a quell’energia. Avete lavorato con Metatron per settimane, potete accettare una maggiore quantità di questa intensa energia. .Così oggi essa è più familiare, mentre Metatron lavora, a suo modo, in questo spazio che condividiamo.

 

Nell’ultimo incontro abbiamo dovuto filtrare l’energia di Metatron, perché vi avrebbe troppo sopraffatto. Avrebbe potuto far saltare alcuni dei vostri circuiti. Ma oggi non c’è questa necessità di filtraggio. Metatron naturalmente entra gentilmente con attenzione e compassione. Non ci sono così tanti scudi.

 

Quando Metatron venne qui un mese fa, non era accompagnato da altri. Ma oggi c’è un gruppo che si unisce a lui, che viene con lui. Anche loro sono vestiti con abiti di un rosso cremisi e oro. Ce ne sono altri che restano sul perimetro del nostro cerchio energetico. Essi circondano questa stanza e questo spazio, essi ne segnalano il perimetro.

 

Lavorano strettamente con l’energia di Metatron, così come molti di voi faranno, voi sentirete questo entourage, è una parte importante dell’energia di Metatron. Sono come dei guardiani dell’energia, sono quelli che aiutano a tenerla in equilibrio. Essi sono coloro che lavorano direttamente con le vostre guide, aiutando a riempire e completare i grandi cicli energetici. Sono Esseri molto alti che ora sono qui. Accompagnano Metatron mentre viaggia, sempre più vicino all’energia della Terra. Essi provvedono a mantenere l’equilibrio.

 

Quando lavorate con l’energia di Metatron, e molti di voi lo faranno, sentirete l’energia di questo entourage. Si tratta di una parte importante dell’energia di Metatron. Sono entità angeliche che lavoreranno più direttamente con voi di quanto possa fare Metatron. Lavorare direttamente con Metatron è ancora difficile, perfino ora che siete in una energia più alta.

 

Ora vi chiediamo di percepire questo nel vostro essere, di inspirarlo, di farlo entrare. Quando vi aprite, mentre vi unite a questo cerchio energetico, l’energia si erge in un modo forte e bellissimo. Questo ci permette di vedere realmente e sentire ciò che state vivendo, per essere poi in grado di darvi indietro le energie appropriate.

 

Cari amici, alcuni di voi ci hanno chiesto delle energie che sottendono i numeri odierni, dietro il giorno 02-02-2002 (letto anche come: “oh, due…oh, due…, oh, due (in inglese lo zero si può leggere anche come o, ecco perché questo gioco con oh come esclamazione di meraviglia. N.d.T.)

Dalla nostra prospettiva, questi numeri in sé non contengono molta energia. Ma, cosa accade nella vostra coscienza umana, quando vi accorgete della sequenza dei numeri…divenite consapevoli che è uno “O” e un “2”

 

Quando osservate questa data e sequenza di numeri, succede qualcosa. Tocca la coscienza di massa, che alla fine ha un effetto sulla Terra, su tutti gli umani, su ognuno di voi. Quando osservate questi numeri, voi vedete, ancora una volta, i numeri simbolici della polarità. Il “2” rappresenta la polarità e la dualità. Questa energia è così radicata che è difficile immaginare qualche altra cosa. Ma, se poi osservate questo con lo zero vicino, un “niente”, capite che qualcosa sta accadendo, capite che state diventando più consapevoli dell’energia della dualità.

 

Cari amici, cari Shaumbra, uscite e andate a parlare a un umano “comune”, uno che non abbia fatto il viaggio che avete fatto voi, che sia ancora dentro il suo ciclo karmico, qualcuno che vive immerso nella dualità. Parlategli della dualità e della polarità, egli non vi capirà, penserà che siate un po’ “tocco” Si ricorderà anche quel film di cui parlavamo (Si riferisce al film “A Beautiful Mind” nominato da Cauldre prima che iniziasse la canalizzazione). Penserà che state parlando con strane voci (il pubblico ride).

 

Shaumbra, ora voi state diventando consapevoli che esiste questa cosa chiamata “dualità”. Quando osservate i numeri di oggi, la vedete direttamente davanti a voi. Voi vedete la dualità, e sapete, a livello profondo, che voi e la Terra e eventualmente l’omniverso state uscendo dalla dualità. Oggi parleremo del come lo state facendo, di come state uscendo dalla dualità per entrare in altri reami, e di come liberare voi stessi dalla dualità.

 

Cosa avete visto nelle ultime due, tre o quattro settimane? Vi siete trovati di fronte a problemi direttamente collegati alla dualità, li avete visti entrare nella vostra vita, più forti che mai. A volte vi sentite male, pensate che dovrebbe essere molto più facile, e vi chiedete come mai dovete far fronte a più problemi di quanto sia mai avvenuto prima.

 

Esiste un’energia dentro di voi che si sta liberando, si fa avanti, nella vostra vita per essere rilasciata. Questo è un modo per farlo. C’è un modo per rilasciare l’energia della dualità che è stata con voi dai tempi in cui avete lasciato il Regno. Sarà impegnativo rilasciare tutto questo, lo sentirete strano, a volte sarà difficile.

 

Ci saranno momenti in cui vorrete restare nella dualità e nella polarità, perché è una energia che conoscete nei più profondi livelli del vostro essere. Ci saranno momenti in cui vi sentirete veramente molto soli. Ma non ci vorrà molto prima che andiate al di là di questo, prima che lo lasciate andare per arrivare ad una nuova e più grande comprensione. Questo richiederà del lavoro, richiederà del tempo. Ma, cari amici, adesso vediamo che siete in grado di mantenere l’energia divina dentro di voi, e non solo per brevi momenti. State realmente cominciando a trattenerla nel vostro corpo, nel vostro spirito, nella mente e in tutti i vostri sensi.

 

E’ una cosa meravigliosa da vedere! Ed ecco perché in particolare oggi vestiamo le nostre migliori energie per essere qui, un riconoscimento a voi che State facendo progressi, Che Siete capaci di mantenere in voi questa divinità. Questa è stata la prima questione che voi e noi ci siamo posti, quando siete entrati in questa vita. Vi sentivate piuttosto tranquilli nel sapere che sareste stati capaci di superare le prove karmiche, la pulizia finale che avete preparato per voi stessi. Molti di voi si sono caricati del peso del karma di più vite da portare in questa vita o nella sua prima parte. Ma nessuno di noi era così sicuro di quanto sareste stati capaci di tenere dentro di voi l’energia della divinità mentre entravate nella Nuova Energia.

 

Veniamo qui, in questo giorno che simbolizza la dualità, un giorno 02-02-2002 (di nuovo pronunciato in modo deliberato come “oh, due…oh due…due oh…oh due”) per dirvi che state cominciando a trattenere dentro di voi questa energia. Questa che è l’energia della vostra divinità. Vediamo che state respirando, e nel respirare voi accendete il fuoco della divinità interiore. Ma questo fuoco non sarà più estinto così facilmente, continuerà ad ardere.

 

Adesso in questa stanza ci sono molte entità, è quasi piena. Sono qui, se riuscite a vederle, con sorrisi che brillano sulle loro facce. In un certo senso, cari amici, non c’è molto altro da dire oggi, ma, come sapete, lo faremo! (il pubblico ride)

 

Adesso faremo un breve esame, alcuni di voi possono essere toccati dagli angeli di Metatron che oggi sono venuti. Potreste essere toccati nella giornata, con il vostro permesso si muoveranno attorno a voi. Non faranno guarigioni o aggiustamenti, vogliono solo stare accanto a voi per familiarizzarvi alle loro energie. Sono qui per sviluppare un legame energetico con voi. Quando lascerete questo spazio l’energia vi seguirà, perché vi sia familiare, perciò non trasalite se sentite un “tocco” durante questa giornata.

 

Cari amici, siamo nel punto intermedio della Serie dell’Ascensione. Siamo nel mezzo della serie che vi vede attraversare il portale dell’ascensione. Nella prima lezione abbiamo parlato del fatto che – indovina un po’? – che siete già ascesi! E che niente era come pensavate dovesse essere.! Avevate idee…avevate illusioni…avevate percezioni di quello che avrebbe dovuto essere l’ascensione.

 

Per molti di voi, che vengono da una storia più tradizionale di Cristianesimo…voi pensavate che avreste levitato. Pensavate che sareste stati pura energia angelica. Pensavate che nell’ascensione vi sareste potuti sbarazzare di quel dannato corpo fisico (il pubblico ride), e che non avreste più avuto dolori e pene. Pensavate che nell’ascensione tutto avrebbe sempre funzionato perfettamente per voi. Questo ora non sarebbe divertente non è vero? (altre risate e Tobias ridacchia)

 

Ma, cari amici, la vostra percezione dell’ascensione era basata su un concetto duale da Vecchia Energia. Lo avete percepito così con la mente di ieri, senza avere la piena coscienza di ciò che potesse essere veramente. Se siete ascesi, basandovi sulla coscienza della Vecchia Energia, non sarebbe stato alla fine così appagante e completa come la potete sperimentare adesso. E’ di questo che parleremo in questa lezione.

 

Nella Lezione Uno di questa serie abbiamo detto: “Non vi appartiene più”. Siete fuori dal cerchio karmico. Non dovete più affrontare il karma, non vi riguarda più. Quando siete nel bel mezzo di un conflitto con altri esseri umani, sappiate che non riguarda più voi. Stanno ancora vivendo il loro karma, stanno ancora affrontando i loro processi. Essi impegneranno chiunque si trovi vicino a loro per spingerli nel dramma. Voi non avete bisogno di andarre con loro. Non vi riguarda più.

 

Quando qualcuno vi critica, o è arrabbiato con voi, non lasciate che questa energia si incolli a voi. Riguarda loro, Riguarda, cari amici, la vostra compassione per loro e per voi stessi, la compassione per capire che stanno ancora marciando nei loro processi. Abbiate la compassione per accettarli e non cercate di cambiarli. Essi hanno scelto il loro percorso.

 

Vergogna per quelli che tentano di imporre le proprie idee e i propri desideri sugli altri! Vergogna per quelli che si sentono dispiaciuti per qualcuno che elemosina in strada! Questa non è compassione! Questa è la vostra agenda! Compassione significa comprendere le ragioni per cui quell’umano ha scelto di essere un mendicante all’angolo della strada. Onorate quei cari esseri umani per chi sono, per quello che indossano, per come odorano. Onorateli, piuttosto che tentare di cambiarli. Non vi riguarda più. Si tratta di imparare ad accettare tutte le cose che vi circondano.

 

Questa era la Lezione Uno, una lezione difficile per molti aspetti. Improvvisamente eravate nella Hall dell’Ascensione, e non c’era niente che somigliasse a quello che vi eravate immaginato. Niente. Sorpresa. E’ una hall con tutti i potenziali dell’amore, con tutti i potenziali di completamento della ragione profonda per cui avete lasciato Casa. Ci sono tutti i potenziali della compassione, tutti i potenziali per espandere l’energia di Tutto Ciò Che E’. Ma, in un certo senso, è vuota, aspetta l’arrivo dei nuovi abitanti, aspetta che entrino i nuovi abitanti, voi, “gli ascesi” per cominciare a forgiare e modellare in qualunque modo vogliate.

 

Voi vi siete in qualche modo dispiaciuti, che non ci fosse una grande festa di benvenuto quando siete entrati nella Hall dell’Ascensione. Non era piena di tanti cibi e angeli flottanti tutt’intorno, e perfino come nel vostro film (Harry Potter) con candele sospese nell’aria. Era vuota. Sta a voi adesso creare nei modi più appropriati, nei modi più divini, modi che forse in questo momento non comprendete consciamente. Ma voi comincerete a farlo.

 

(pausa)

 

Metatron è al centro della stanza, splendendo in un modo che non gli avevo mai visto fare prima. Assomiglia ad una sfera di colori luccicanti, con predominanza del rosso, proprio al centro di questa stanza. E’ piacevole per me vederlo. Devo fermarmi per un momento. Amici! C’è una magnifica, intensa energia.

 

Ora tornerò al punto in cui ero. Mentre preparavamo la Lezione Due, abbiamo dovuto fare un piccolo cambiamento. Quella che avrebbe dovuto essere la Lezione Tre, l’abbiamo fatta diventare la Lezione Due. Lo abbiamo fatto basandoci su quanto abbiamo visto in voi, basandoci su quanto accadeva nel vostro mondo in quel momento (primi di Settembre 2001). Nella lezione Due , cari amici, parlavamo di prendere possesso della propria divinità, prenderne possesso. Quello che vedevamo è che stavate cominciando a comprenderne il concetto. Stavate arrivando alla realizzazione, ma stavate ancora delegando ad altri, altre entità, altri angeli, altri umani.

 

Non accettavate ancora la vostra forza e il vostro potere personale, e il fatto, cari amici, che siete un umano divino. Non avevate ancora il concetto che Tutto Quel Che E’… siete voi. Stavate aspettando un grande angelo che veniva giù e compiva questo per voi. Stavate aspettando alcune istruzioni celesti che avrebbero dovuto esservi consegnate, un rotolo di carta, una pergamena lasciata cadere ai vostri piedi che diceva: “Joe, fai così” Non parliamo di nessuno in particolare…(il pubblico ride)…ma qualcosa di simile. (Altre risate perché un molto conosciuto Joe è tra il pubblico).

 

Cari amici, non possedevate la vostra divinità. Stavate ancora guardando fuori. Stavate ancora aspettando che una porta magica venisse aperta per lasciare entrare un qualche grande essere. Abbiamo dovuto cambiare lezione a quel punto per ricordarvi di riconoscere e possedere la vostra personale divinità. Vi appartiene, è SOLO vostra, e SOLO voi potete attivarla.

 

Siamo stati piuttosto enfatici in quella lezione, ma sapevamo che avreste avuto bisogno di forza, della forza interiore e dell’equilibrio nei giorni a venire, per questo quella canalizzazione vi è stata consegnata il primo giorno di Settembre. E’ stata consegnata prima di un evento che ha attaccato il vostro mondo, in quello che chiamate l’11 Settembre

 

Parliamo un momento di quell’11 Settembre. Ha cambiato la Terra. Non è qualcosa che potete leggere nelle vostre carte, ma ha causato un grande movimento nella coscienza. Potreste dire che tutto questo viene misurato da certi fattori di risonanza (Riferendosi alla Risonanza Schumann). Ci sono delle potenziali equazioni scientifiche. Modi in cui pensate di poter misurare il “quoziente spirituale”. Ci siete vicini, ma ancora non ci siete.

 

Ma, un cambiamento si è compiuto in quel giorno. Come dicemmo allora, i tre giorni seguenti sarebbero stati i più importanti nella storia moderna della Terra. Perché quello che sarebbe accaduto in quei tre giorni, nei cuori e nelle anime del genere umano, avrebbe determinato la direzione per centinaia e forse migliaia di anni a venire. Gli umani hanno risposto. Oh eccome hanno risposto! E l’hanno mostrato in tutto il mondo, nelle lacrime e nel prendersela a cuore!

 

E’ stato interessante. Con tutto il caos e la distruzione e la tristezza che si è manifestata con l’evento dell’11 settembre, eravamo piuttosto scioccati dalla risposta. Nei tre giorni che sono seguiti, quello che è accaduto per la maggior parte degli umani è stata una quiete, una compassione, un vero senso di unità e unicità e premura.

 

Quanto accadde su tutta la Terra ci ha sorpreso molto. Ma, io penso che non avremmo dovuto. C’era una piccola agenda, diversa dall’amarsi l’un l’altro. La principale, predominante energia dell’umanità non è stata quella di prendere le armi, di massacrare qualcun altro e perpetuare ancora di più la dualità. L’agenda principale non è stata la ricerca della vendetta. Molto spesso questo è il modo sia delle vostre religioni che dei vostri politici. Invece, nei cuori e nelle anime degli individui umani sulla Terra, è stato un tempo di riflessione, e quiete, e premura, senza agenda.

 

Un cambiamento ancora più grande è avvenuto, un cambiamento che permette a noi da questo lato del velo, di lavorare più direttamente con voi; che ha aiutato Metatron a lavorare più vicino al pianeta Terra. Questo cambiamento di Settembre ha spinto in alto le coscienze e la vibrazione di Tutto Ciò Che E’.

 

Poi, nella Lezione Tre, cari amici, abbiamo parlato dei serpenti che cercano la liberazione. Quello che veramente vi volevamo dire in quel messaggio è che ci sono dei serpenti nella vostra vita che vengono fuori. Continueranno a stare lì, vi piacerebbe pensare che se ne erano andati completamente. Ma loro hanno uno scopo nella vita e nello spirito. Servono a uno scopo proprio come fanno sulla Terra con Gaia, dove i serpenti fanno parte del regno animale e hanno uno scopo. Hanno uno scopo anche nelle vostre vite personali.

 

Ci sono ancora problemi, incluso quello della dualità, che entrano direttamente nelle vostre vite in questo tempo. Voi vorreste che tutti questi problemi sparissero. Vi piacerebbe dire: “Tobias, ora sono nell’ascensione. Non dovrei avere a che fare con queste cose. Dovrebbero essere sparite.” Ma, cari amici, queste vengono a voi adesso, più forti che mai, per essere affrontate, per essere comprese. Una volta comprese, potete realmente andare a più grandi livelli all’interno di voi.

 

Nelle altre tre lezioni –Lezioni Quattro, Cinque, e Sei – vi abbiamo parlato del linguaggio dell’Ah. E continueremo a parlarne, fin quando ci permettere di sedere con voi e farvi visita. Il linguaggio dell’Ah è così semplice, così semplice. E’ un modo nuovo di percepire e comprendere. Non siamo ancora entrati nei dettagli, ma è un modo nuovo di raccogliere e radunare energia e portarla dentro il vostro essere, usandola nel modo più efficiente. Ma per ora, il Linguaggio di Ah è un modo di percepire e sentire sui vostri livelli divini.

 

Abbiamo parlato del linguaggio di Ah per tre lezioni perché è molto importante. Sappiamo che lo state usando nella vostra vita, e, come abbiamo detto, il Linguaggio di Ah arriverà in un modo o nell’altro. Toccherà i vostri sensi umani, toccherà i sensi divini che si stanno stabilizzando intorno a voi. Con la conoscenza e la comprensione di questi, sarete capaci di usarli al meglio. Sarete in grado di integrarli meglio nella vostra vita, e di insegnarlo a coloro che verranno da voi.

 

Arriviamo alla metà della serie dell’Ascensione. Metatron è stato portato qui durante l’ultimo incontro, ed qui di nuovo oggi e sarà un ospite abituale. Quando non si trova nel nostro cerchio, lui e le energie del suo entourage vi circonderanno sicuramente. Come vi abbiamo detto la volta scorsa, c’è un motivo per questo, questa energia altamente tecnologica, altamente scientifica entra, mentre noi facciamo ricerche in molte altre aree.

 

Vi parleremo nella seconda parte di questa serie di come lavora l’energia, di come potete usarla. Voi potete essere come un apparecchio radar che la raccoglie, la raffina, la trasmuta, e poi la sistema nel modo giusto. Ma ci sono delle cose da capire, prima che usciate e cominciate a prendere questa energia grezza. Questo è l’obiettivo della nostra conferenza di oggi.

 

Ora, faremo una breve pausa per permettere un aggiustamento finale delle energie. Poi entreremo nella Lezione Sette della Serie dell’Ascensione. Vi chiediamo di sedervi comodamente, di respirare profondamente. Vi chiediamo di toccare la mano di Metatron e di tutti gli altri che sono qui con voi. Torneremo fra un momento.

 

(pausa)

 

Metatron ha un breve messaggio prima che cominciamo. Un semplice messaggio per voi oggi. Riguarda la gioia di essere umani. Come sapete, lui non ha mai avuto forma umana. Egli è così felice di poter essere qui così vicino a voi. Ricorda ad ognuno di voi di prendervi un momento ogni giorno per essere felici dell’umana esperienza. Egli ha sentito e visto cose nelle ultime settimane che non aveva mai potuto sperimentare prima, perché la sua energia non aveva mai potuto avvicinarsi così tanto.

 

Si è seduto con voi al cinema ed ha goduto il piacere di sedere in quello spazio, talvolta con altri talvolta da solo. Si è seduto con voi, cari amici, mentre guidavate sulle strade, guardando tutti i manufatti dell’uomo, gli edifici, le strade. Molti di voi vedono tristezza mentre guardano queste cose, Metatron dice che lui vede gioia. Vede gioia. Vede gli sforzi degli umani, forse non sempre vanno come vorrebbero, ma almeno ci provano. Vede il cuore e l’anima degli umani che vogliono che le cose siano equilibrate, in una energia d’amore.

 

Mentre sedeva con alcuni di voi il mese scorso, al ristorante, mentre degustavate un buon pasto, ha potuto sentire com’è assaggiare qualcosa di solido. Ha potuto sentire com’era bere un sorso di vino dal bicchiere. Ha sentito l’intimo ambiente circostante, l’amicizia e le discussioni. Oh, veramente, ha sentito che ci sono fardelli nella vostra vita, ma il messaggio che vuole passarvi è…prendetevi del tempo ogni giorno per sentire la gioia di essere umani.

 

Essere umani è un onore. E’ appagante poter toccare un'altra persona. Non possiamo farlo da questo lato. Possiamo fondere le energie, ma non possiamo avere la sensazione del tocco umano. Quando toccate un altro essere umano, potete unire i sensi divini con quelli umani.

 

Potete avere la gioia di sedere con il vostro cucciolo, e parlare con lui su molti livelli. Sapete che ci sono persone tra di voi che usano il linguaggio di Ah più con i loro animali che con gli altri esseri umani? (il pubblico ride) E’ naturale, è naturale, essi capiscono. Voi ci parlate non con il cervello, ma con il vostro intero essere, attraverso tutti i vostri sensi. Non avete notato cari amici, che siete più vicini ai vostri animali ora di quanto lo eravate qualche mese fa? Vi sembra di capirli in un modo nuovo.

 

Metatron vi chiede di gioire nell’essere umani, e di tutti i doni che questo porta. Potete immaginare come sarà quando unirete questa sensazione di gioia alla vostra nuova consapevolezza? Che cosa meravigliosa! Divina consapevolezza unita all’umano essere. Voi potete avere tutto in un certo senso. Potete essere nella materia, nella forma. Potete essere immersi in questa magnifica dimensione in cui siete e avere la consapevolezza di chi siete veramente.

 

Cari Shaumbra, c’è un operatore di luce che si chiama David, che vi somiglia molto. David legge queste lezioni, studia i materiali, lavora sulle cose proprio come voi, e come voi combatte con molti concetti. Talvolta batte contro un muro, talvolta se ne va perfino dal Crimson Circle dicendo che tutto questo non fa per lui! Queste lezioni non sempre lo fanno sentire bene, perché sono molto impegnative. Ma David torna in questa energia perché comprende, a livelli molto profondi, che questa è l’energia di Casa.

 

David è un umano che apprende ad integrare la sua divinità in tutto quel che è. David ha una moglie e due figli, un lavoro regolare, ed ha denaro. David ha molti desideri e speranze, la prima di tutte è di essere al servizio dello Spirito. E’ un bellissimo Essere Umano, come tutti voi.

 

Ci sono cose del suo lavoro che David non ama, vorrebbe guadagnare più soldi, e spera di non dover lavorare in un certo reparto, in cui non va molto d’accordo con le altre persone, e non gli piace dove gli tocca parcheggiare la macchina (il pubblico ride). Non gli va il fatto che ha diritto a sole tre settimane di ferie. Ci sono molti problemi associati a dove lavora, ma li sopporta. Coopera al meglio, ma ci sono giorni in cui tutto questo pesa molto sulla sua energia.

 

David ha problemi anche con sua moglie. Sono in disaccordo su alcune cose ma non su tutte. E, con i figli…sperava che i suoi figli andassero meglio a scuola. Sperava che suo figlio fosse più atletico, come era lui da giovane. Ma suo figlio non è come David desiderava. E, sotto sotto, David sperava che sua figlia fosse un poco più attraente (il pubblico ride). Pensa che sarebbe stato più facile per lei sposarsi, se solo avesse preso qualcosa di più da sua madre.

 

David ha molti impegni in agenda, come tutti voi. Ha molti problemi. Egli prende la conoscenza spirituale e l’illuminazione che si è guadagnato e cerca quell’energia per forgiare le cose che lo circondano – a casa, in ufficio. Usa quelle energie perfino quando ha un programma…per esempio, quando compra un biglietto della lotteria, cerca di usare la nuova energia per influenzarne l’esito, per poter vincere. Potete crederci? (il pubblico ride)

 

Ora David è arrivato a un punto di grande frustrazione, dubita di se stesso. Stava entrando nella Nuova Energia, e sentendo la sua divinità sorgere da dentro, ma è anche molto frustrato con se stesso. Sente che non può influenzare le cose che lo circondano, non è stato capace di usare il suo potere per influenzare o cambiare le cose intorno a lui.

 

David si è molto depresso, profondamente depresso. Stava cavalcando una difficile onda bassa, e mentre lo faceva, tentava qualunque cosa per uscirne. David, come molti di voi, ama le onde alte. Ama i cicli alti, non quelli bassi. Non gli piacciono per niente.

 

Faremo una momentanea digressione nel mezzo della storia di David. Voi avete provato la depressione, e i periodi di frustrazione durante il vostro viaggio verso Nuova Energia. Voi combattete contro i livelli bassi, cercate di evitarli come la peste. Vi chiedete cosa ci sia di sbagliato quando entrate nei cicli bassi. Andate perfino dal dottore e prendete delle droghe che vi facciano uscire di lì.

 

Ma noi siamo qui per dirvi che quei cicli sono appropriati. Siamo qui per dirvi – e sappiamo che Cauldre sta cercando di fermarci (il pubblico ride) Saremo pazienti (altre risate). Non cercate di combattere i cicli bassi, è naturale che arrivino, è naturale che voi li attraversiate. Cari amici, nella vostra Nuova Energia, nella nuova vibrazione in cui siete, non potete – come dire - uscire dalla base della curva dell’onda (sta usando un linguaggio da surf) Non potete perdere il contatto con voi stessi. Lo sappiamo, c’è questa preoccupazione – quanto in basso potete andare? Sentite che se non vi aggrappate, e se non tentate di nuotare fuori da quel ciclo basso, vi consumerà come un’onda anomala.

 

Ma, cari amici, vi parleremo direttamente dell’energia che vi causa questo e come lavorarci. Ma adesso vi diciamo di smettere di cercar di combattere contro questi cicli bassi, sono importanti quanto quelli alti. Se non avete quelli bassi non avrete neanche quelli alti. Presto capirete che fa parte di un tutto. Presto capirete che gli alti e i bassi, in un certo senso, rappresentano solo il vecchio equilibrio della dualità. Ed ora li potete guardare in una luce diversa.

 

Per quelli che stanno attraversando questi cicli: è naturale, permettete che avvenga. C’è molto, forse più da guadagnare durante i cicli bassi. Sappiamo che li sentite terribili a causa di un preconcetto basato sull’energia della dualità, di come vi dovreste o non dovreste sentire, quello che dovreste o non dovrete pensare.

 

State attraversando questi cicli così intensamente proprio perché la dualità che è dentro di voi si sta scaldando. Si sta scaldando affinché possa essere trasformata in qualcos’altro. Voi tentate di evitare i cicli bassi, volete solo gli alti. Parleremo ancora di questo, e questo è uno dei motivi per cui Metatron è qui. Parleremo della fisica e dell’energia che la sottende nelle prossime lezioni.

 

Ma torniamo alla storia di David…David che sperimentava gli alti e i bassi nella sua vita. David aveva così tante convinzioni sul modo in cui le cose AVREBBERO dovuto essere, sia nella vita che dentro di lui, preconcetti basati sulla Vecchia Energia della dualità. E cosa ha trovato? Ha trovato che stava battendo contro un muro. Le cose non andavano nel modo in cui avrebbero dovuto. Una volta ogni tanto c’era un barlume di speranza, e le cose funzionavano bene e poteva così avere una buona giornata. Ma il giorno seguente questa frustrazione e depressione e dubbio tornavano fuori. Era una sensazione di incompletezza, una sensazione terribile.

 

David, non sapendo cosa fare, ci ha chiamati poco tempo fa. Ci ha detto: Cari Spiriti, cari Metatron e Tobias.” Non ha detto a me “caro”, perché era arrabbiato con me. “Cosa devo fare adesso? Come devo procedere? Come mai non provo quel senso di appagamento e felicità e piena gioia che vorrei veramente provare?”

 

Quello che abbiamo detto a lui, lo abbiamo anche detto ad un altro gruppo circa una settimana fa in un posto che ha intorno alti muri. Un posto che ha delle sbarre. Nella vostra versione contemporanea c’è del filo spinato. Era una prigione dove per la prima volta abbiamo piantato il seme dell’energia della Lezione Sette. Ed era il luogo più appropriato per piantare questo seme, il più appropriato.

 

Quel seme è cresciuto. In un certo senso è la ragione profonda del perché avete attraversato tanti problemi nelle ultime settimane. Quello che abbiamo detto a David… quello che abbiamo detto ai carcerati è….SENZA AGENDA.

 

Chiameremo la Lezione Sette della Serie dell’Ascensione, “SENZA AGENDA.” (know no agenda) O, come ci piace dire no, no, agenda (know si legge un po’ come no) (il pubblico ride) E devo dirvi che questo humour viene direttamente da Metatron. Sta facendo pratica per diventare un umano divertente. (molte altre risate e Tobias ridacchia)

 

Cari amici, La Lezione Sette è SENZA AGENDA. Questo rappresenterà una sfida per voi, così come lo è stato per David. Dapprima ha detto: “Ah nessun programma! Suona bene”. Ma quando ha cominciato ad applicarlo alla sua vita, David ha subito realizzato una cosa. Ha realizzato che gli piaceva avere una lista di impegni! (il pubblico ride)

 

Le Agende sono il nocciolo dell’energia duale. Ne avete avute da quando lasciaste la Casa. Vi sentirete nudi senza un’ Agenda. Mentre iniziate a lavorare con questa lezione, veramente chiamerete me, Tobias, e forse anche Metatron, pazzi. Direte: “Dobbiamo avere una agenda!” E tenterete di giustificare razionalmente il perché è necessario che voi abbiate una agenda.

 

Abbiamo piantato questo seme circa una settimana fa in un centro correzionale, non molto lontano da qui, con carcerati che vivono in una energia completamente differente dalla vostra. Essi non si considerano liberi, mentre voi lo siete. Abbiamo piantato un seme quando abbiamo parlato di lasciare andare l’agenda.

 

E sapete una cosa, cari amici? Coloro che sono dietro quei muri ai quali io, Tobias mi riferisco – sebbene devo dire, quando io ero in prigione le condizioni erano assai peggiori – lo hanno ricevuto facilmente. Hanno un cibo assai migliore! (il pubblico ride) hanno luce e riscaldamento, e non ho visto topi. Quello che ho visto sono conigli! (ridacchiando) non potevo credere che quello fosse un luogo di punizione. Ora, non la farò lunga con le mie sfide e con i miei tempi difficili. Forse un giorno chiederò a Cauldre di scrivere un libro sulle mie esperienze in prigione. Ma, prima devo fargli scrivere il primo libro del Crimson Circle! (altre risate dal pubblico)

 

Lezione Sette: SENZA AGENDA. A Metatron piace come suona la frase! Cari amici, quando lascerete questo spazio, pensando forse che questa è stata una lezione facile – “E’ facile lasciar andare l’agenda” – sappiate che le agende sono una energia di dualità, una energia di polarità. E’ stato giusto portare avanti questa lezione oggi, in questo giorno che porta i numeri della dualità in fronte.

 

Può essere impegnativo non avere un’ agenda. Vi troverete in situazioni in cui le agende sono così naturali, in cui ci siete così vicini che è difficile vedere qualcos’altro. Ci saranno momenti in cui voi imprecherete e batterete i piedi, dicendo: “Ma io devo avere una agenda con questi problemi!”

 

Parlando di agenda di eventi recenti nel vostro mondo, ci sono quelli che hanno una agenda per il terrorismo, per dominare su altri esseri umani e controllarli. Si tratta di una vecchia agenda, viene dai tempi in cui avete lasciato la Casa, quando tentavate di consumare l’energia di un’altra entità per cercare di tornare nel Regno, come modo per tornare a Casa. Le guerre sono vecchie quanto il tempo in cui avete lasciato la Casa.

 

Il controllo di un altro è antico, e abbiamo realizzato che non funziona così bene. Che si tratta di una agenda. Un’agenda che voi potreste dire appartiene all’oscurità. Sapete che c’è un’altra agenda, un agenda della quale alcuni di voi qui presenti potrebbero sentirsi colpevoli? Voi potete discutere fino alla fine del giorno che avete ragione. Io vi chiedo di guardare allo specchio la vostra agenda. Voi siete quelli che si sono dati il nome di portatori di pace” di “liberatori” quelli che pregano perché il mondo sia in pace. Sapete che anche voi avete una agenda? “No”, voi direte: “ma Tobias, la pace è una cosa buona”. Noi non discuteremo questo, ma vi diciamo che avete una agenda. Chiamatela “agenda di luce”. Che perpetua l’agenda dell’oscurità, perché anche voi giocate la partita. Noi qui parliamo dell’abbandonare la vostra agenda.

 

Osservate le energie che sono dietro questa lezione. E’ un seguito di alcune lezioni che abbiamo già discusso. E’ importante riproporle a questo punto del nostro viaggio. Essere senza agenda significa permettere alla Volontà Divina di entrare, di aprire nuovi potenziali. Essere senza agenda è veramente una estensione della lezione in cui abbiamo parlato dello “stare dietro al muretto”. Tuttavia, quando abbiamo introdotto quella lezione, vi stavamo solo chiedendo di restare dietro il muretto. Sapevamo che avevate ancora una agenda. Sapevamo che avevate ancora la vostra opinione sui risultati.

 

Sapete che agenda, per definizione, significa avere un risultato desiderato in una situazione? E’ porre la vostra energia su un esito desiderato. Cari amici, quando c’è una agenda, state giocando la partita della dualità. Punto! Voi desiderate un certo risultato. Togliete le agende e toglierete la dualità. Togliete le agende e potrete entrare nella nuova energia. Essa vi porta fuori dai reami della dualità. Vi introduce ad una nuova coscienza, una coscienza di ascensione che non è così focalizzata sull’energia del due, dualità, polarità.

 

Sappiatelo, senza agenda, cari amici. Oh tutto questo sarà per voi molto impegnativo. Vi sentirete nudi senza una agenda nella vita. Vi sentirete di essere senza spina dorsale. Vi sentirete come una medusa senza forza, perché finora l’agenda vi ha dato forza, una grande forza. Quando la vostra agenda era forte, voi eravate forti. Voi diventavate forti nella Luce o nell’Oscurità. Voi eravate forti nella battaglia della dualità. Per un periodo potreste sentirvi traballanti. Potreste sentirvi come una gelatina. Potreste sentire di voler tornare indietro alla dualità, dove c’è quella coperta di sicurezza che è l’agenda.

 

Molti di voi hanno tenuto una forte agenda negli anni passati. Voi vi siete chiamati “Operatori di luce”, esseri meravigliosi . Era come una coperta che vi proteggeva dalla realtà del mondo circostante, che vi faceva stare bene. “Sono un guerriero della luce” dite voi. “State combattendo una battaglia di dualità” diciamo noi.

 

Cari amici, questa è la Lezione Sette. Un passo molto importante, molto delicato ed impegnativo. La useremo come un ponte verso le altre lezioni di questa serie. Ricordate la vostre reazioni alla Lezione Sette. Tenete a mente le esperienze avute nei primi giorni e settimane e perfino mesi dopo aver ascoltato o letto questa lezione. Ci sarà un tempo in cui gli studenti verranno a voi – i nuovi umani pronti ad attraversare quel Ponte di Spade – e diranno: “Caro Shaumbra, caro insegnante, sto imparando queste lezioni, le sto studiando. Sto diventando un umano divino. Ma, perché improvvisamente tutti questi problemi mi vengono incontro come mai prima? Perché mi sento depresso e non posso più combattere come prima a modo mio? Perché mi sento così? Dopo tutto questo lavoro, perché tutto quello che sento è di scontrarmi con un muro?”

 

Voi vi siederete, e parlerete loro di questa energia della dualità. Del fatto che sono pronti a lasciare la dualità. Voi direte loro che quando la dualità è pronta ad abbandonare la loro coscienza, sembra tornare indietro a tutta forza.

 

Ecco perché voi avete affrontato tante sfide in queste ultime settimane. Ecco perché la lavagna dei messaggi su Internet è stata nel caos in queste ultime settimane. Noi lo chiediamo in modo specifico a Cauldre di starne fuori. E sapete una cosa? Lui ci vuole entrare. Voleva una agenda e dei post it (foglietti adesivi) sulla vostra lavagna dei messaggi! (il pubblico ride)Voleva essere coinvolto, voleva giustificare quello che stava facendo e quello che io, Tobias stavo facendo.

 

Grazie, ma non abbiamo bisogno di giustificazioni. Ci siamo divertiti a guardare tutte le vostre agende venir fuori sulla lavagna dei messaggi. Era un microcosmo di tutto il Crimson Circle che appariva attraverso Internet. Agenda. Rileggete i messaggi che avete lasciato. Sì, tutti voi, tutti voi che state ascoltando o leggendo questo…rileggete i messaggi che avete lasciato. Guardate la vostra agenda. Andate in profondità ed osservate quello che stavate realmente dicendo. Ne sarete sorpresi dopo aver conosciuto l’energia di questa lezione. Riguardava l’avere una agenda. Ora viene fuori con forza.

 

Cari amici, Ci sarà una grande discussione su questa lezione. Voi avrete molte domande. Nelle nostre prossime lezioni analizzeremo le energie che sono dietro tutto questo. Vi aiuteremo a capire, da un punto di vista della fisica spirituale, come l’energia entra, come è usata, come viene fuori nella coscienza.

 

NESSUNA AGENDA. Liberatela dalla vostra vita. Fate un diario, scrivete o condividete con altri le vostre esperienze, perché farete una interessante cavalcata per un breve periodo. Vi sentirete come se giraste vorticosamente dentro un tunnel, forse completamente fuori controllo. Ma noi sappiamo questo: Atterrerete in un magnifico spazio, in cui potrete guardare al di sopra della dualità. Potrete vedere la dualità come non l’avete mai osservata prima. Senza agenda potete uscire fuori dalla dualità ed entrare nella divinità. Vi chiediamo di sperimentarlo fino alla nostra prossima lezione. SENZA AGENDA.

 

Scoprirete qualcosa di nuovo su voi stessi. Quando siete in una situazione con altri esseri umani, e c’è un ordine del giorno – argomento o discussione o dibattito – se voi rilasciate la vostra agenda, voi liberate anche gli altri umani. Li liberate dal dover difendere la loro agenda. Quando abbassate la vostra spada, gli altri abbassano la loro. Osservate le interessanti interazioni che si presentano tra voi e gli altri. Osservate come cambia l’energia delle situazioni che vi circondano, quando siete senza una agenda.

 

Vi diremo una cosa prima di lasciarvi, nelle prossime settimane voi passerete un esame al dipartimento dell’agenda. Perfino quando pensate di far bene e vi date una pacca sulla spalla dicendo: “Ho imparato come lasciar andare un’agenda” , qualcuno arriverà verso di voi puntandovi la spada nella schiena (il pubblico ride), cercando di farvi adottare la sua agenda. Per poter avere l’energia della dualità nella loro agenda, deve avere anche la vostra. Perché una qualsiasi duello di spada possa accadere, entrambi dovete incrociare le spade.

 

Arriveranno a voi, spingendovi, punzecchiandovi per farvi prendere una agenda. Vi chiederanno di prendere una posizione su qualcosa. Vi criticheranno e diranno: “Cosa c’è che non va? Non hai più spina dorsale? Non hai più una opinione? Non hai più forza? Stai forse diventando come una sfoglia di cracker? (il pubblico ride) Ma mentre sperimentate il vostro essere senza un’agenda, qualcosa di nuovo accadrà. Arriverà una nuova realizzazione.

 

All’inizio della nostra riunione, quando è entrato Metatron, vi abbiamo detto che eravate finalmente capaci di reggere la forza della vostra divinità , e sapevamo che era l’argomento giusto per la giornata odierna. Quando veramente cominciate a sorreggere la vostra divinità – un nuovo tipo di forza, non la forza della dualità – allora siete pronti a lasciar andare la vecchia agenda. Essere senza agenda, vi sembrerà come se camminaste senza vestiti, potreste sentirvi nudi. .

 

Permetteteci di dirvi a cosa somiglia una agenda, come noi la vediamo. Nell’omniverso, c’è un flusso di energia. Nel cuore di tutte le cose c’è una energia che è sempre illuminata, che fluisce continuamente. Non funziona a cicli, né si accende e si spegne. Semplicemente è. Questa è l’energia che avete portato con voi quando avete lasciato Casa, quando noi tutti abbiamo lasciato Casa. E’ una energia costante e luminosa. Mentre l’energia si espande nell’omniverso, diventa come una energia che si accende e si spegne.

 

Entreremo in questo argomento più avanti, ma pensate che l’energia scorre come un fiume, fluisce in modo regolare, libera, apertamente. Le agende sono come dei massi in mezzo al fiume, che bloccano il flusso di energia, e se molti massi sono allineati nel fiume, creano una sorta di diga. Se create la diga, questa blocca il flusso, e i detriti si accumulano su di lei. Così si creano ogni sorta di problemi, cari amici.

 

Le vostre agende sono come dei massi nell’acqua, che bloccano e restringono il flusso d’energia che viene a voi. I massi hanno accumulato detriti, è tempo di rimuovere i massi e lasciare che tutte le vostre divine energie fluiscano dentro di voi apertamente e liberamente. Divertitevi con questa lezione fino al nostro prossimo incontro!

 

Cari amici, dobbiamo aggiungere una riflessione prima che ce ne andiamo. Quando incontrerete delle difficoltà con questa lezione, se non capite, se avete domande, non le congelate. Non vi girate dall’altra parte, tirandovi la coperta sopra la testa cercando di ignorare la cosa. Parlatene con altri Shaumbra. Andate su Internet, siate con i gruppi locali. Parlatevi l’un l’altro. Quello che vi siede accanto STA sperimentando molte cose simili alle vostre, ma voi le tenete per voi. Le tenete così riservate. Sapete cosa accade quando condividete i vostri pensieri e le vostre sensazioni? Realizzate che siete sul sentiero giusto, che siete un umano divino, e che sicuramente voi non siete mai, mai soli.

 

 

E Così E’

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ 

 

Tobias del Concilio Cremisi (Crimson Council) viene presentato da Geoffrey Hoppe, anche noto come "Cauldre", di Golden in Colorado - USA. La storia di Tobias, dal biblico Libro di Tobit, può essere visionata sul Sito www.crimsoncircle.com. Le Documentazioni Tobias sono offerte gratuitamente agli operatori di luce ed agli Shaumbra di tutto il mondo, fin dall'Agosto 1999, momento in cui Tobias affermò che l'umanità aveva superato il potenziale di distruzione per entrare nella Nuova Energia.

Il Crimson Circle (cerchio cremisi) è un network globale di angeli umani che sono tra i primi a transitare verso la Nuova Energia. Sperimentando le gioie e le sfide dello stato di ascensione, essi aiutano altri umani nel loro viaggio, attraverso la condivisione, la cura e la guida. Più di 40.000 persone visitano ogni mese il sito web del Crimson Circle per leggere i documenti più recenti e discutere le proprie esperienze.

Il Crimson Circle si incontra mensilmente nell'area di Denver, Colorado - dove Tobias presenta le ultime informazioni attraverso Geoffrey Hoppe. Tobias dichiara che lui e gli altri del Crimson Council celeste stanno in realtà canalizzando gli umani. Secondo Tobias, loro stanno leggendo le nostre energie e traducendo le nostre stesse informazioni per poi riportarcele, così che noi possiamo vederle dall'esterno, mentre le sperimentiamo dall'interno. Lo "Shoud" è la parte della canalizzazione in cui Tobias si fa da parte e l'energia degli umani viene canalizzata direttamente da Geoffrey Hoppe.

Gli incontri del Crimson Circle sono aperti al pubblico, benchè siano gradite le prenotazioni. Non c'è nulla a cui associarsi, nè iscrizioni da pagare. Il Crimson Circle riceve la propria ricchezza attraverso l'amore aperto degli Shaumbra di tutto il mondo.

Lo scopo del Crimson Circle è di servire come guide umane e insegnanti per coloro che percorrono il sentiero del risveglio spirituale interiore. Non è una missione evangelica. Al contrario, la luce interiore guiderà le persone alla vostra porta, in cerca della vostra cura e compassione. Saprete cosa fare e insegnare in quel momento, quando il prezioso e unico essere umano che sta per imbarcarsi nel viaggio del Ponte di Spade, verrà da voi.

Se stai leggendo queste parole e provi una sensazione di verità e connessione, sei proprio Shaumbra. Sei un insegnante e una guida. Permetti al seme di divinità di sbocciare dentro di te in questo momento e nei tempi a venire. Non sei mai solo, poichè c'è una Famiglia intorno al mondo, e angeli nei regni intorno a te.

Vi preghiamo di distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l'integrità, comprese queste note. Ogni altro utilizzo deve essere approvato per iscritto da Geoffrey Hoppe, Golden, Colorado.

© Copyright 2002 Geoffrey Hoppe, P.O. Box 7328, Golden, CO 80403. E-mail to [email protected] Tutti i diritti riservati.